x

Newsletter

Newsletter

Subskrybuj nasz newletter. Raz w miesiącu informujemy o najnowszych działaniach f-alt.

Ewa Partum (IT)

Ewa Partum (IT)

Odissea di Omero, l'installazione del testo

Ewa Partum - è nata a Grodzisk Mazowiecki (Polonia) nel 1945, è una dei rappresentati più significativi dell’arte polacca concettuale. Effettuò il suo primo lavoro nel 1965, aprendo la strada all’arte femminile in Polonia, specialmente per quanto riguarda l’analisi della figura femminile nello spazio pubblico. Dal 1983 Partum abita e lavora a Berlino. Ha partecipato a numerose ed importanti mostre di arte contemporanea, ad esempio Iconoclash (ZKM Karlsruhe), Intense Proximity, la Trienniale di Parigi (Palais de Tokyo, Paris), Wack! Art of Feminist Revolution (MoCA a Los Angeles e MoMA PS1 a New York), Manifesta 7 a Rovereto, la Biennale di Sydney, ecc. I lavori di Partum fanno parte di collezioni di diverse istituzioni di arte contemporanea come la Tate Modern, Kontakt.Art Collection Erste Group /​ Erste Foundation, Centre de Georges Pompidou, Generali Foundation. Per quanto riguarda la Polonia, i suoi lavori si trovano in: inter alia, collezioni del Museo di Arte di Łodź, Museo Nazionale di Vasracia, Museo di arte moderna di Varsavia e Wyspa Progress Foundation di Danzica.